Quanto costa ristrutturare un bagno di 6 mq?

Quanto costa ristrutturare un bagno di 6 mq? Ecco tutte le informazioni più utili da tenere a mente.

In questo nuovo articolo vogliamo svelarti quanto costa ristrutturare un bagno di 6 mq, ma prima di iniziare è doverosa una premessa.

Quando si decide di rifare il bagno di casa, il consiglio unanime è quello di assumere una ditta specializzata in lavori di ristrutturazione; grazie al supporto dei professionisti, eventuali problemi a carico della struttura e delle tubazioni verranno scoperti in anticipo.

Sono molti gli imprevisti che potrebbero verificarsi durante il rifacimento di un bagno: molti di questi possono essere evitati affidandosi all’impresa giusta.

Come si procede alla ristrutturazione del bagno?

Ponendo come esempio il rifacimento totale di un bagno di 6 mq, il processo avrà inizio con la demolizione del pavimento e del massetto esistenti; per questo tipo di servizio si applica solitamente un costo di 10€ – 80€ al mq.

Si procederà con l’installazione di un nuovo impianto idrico-sanitario ed elettrico; il prezzo in questo caso sarà di 500€ – 2000€.

Non meno importante la realizzazione di un nuovo massetto che permetterà di livellare i pavimenti; la tariffa tipica di questo intervento è di 10€ – 20€ al mq.

Si proseguirà la ristrutturazione del bagno con la posa di pavimenti e sanitari; il costo in questo caso ammonterà a 1000€ – 2000€.

Infine si realizzerà l’imbiancatura delle pareti; a seconda del progetto che si intende conseguire ci possono volere dai 6€ ai 20€ al mq.

Ma quanto tempo serve per rifare un bagno di 6 mq? Le tempistiche in genere non superano mai i 7 giorni, ma attenzione: potrebbe volerci qualche giorno in più nel caso in cui si presentassero disagi o imprevisti.

Come rinnovare un vecchio bagno di 6 mq?

Se l’idea è quella di rinnovare l’ambiente, donandogli un nuovo look, si potrebbe pensare semplicemente di cambiare il colore delle piastrelle. Per un bagno di 6 mq, quindi di medie dimensioni, puoi utilizzare piastrelle bianche, perfette per conferire un tocco di luminosità alla stanza.

Per un effetto un po’ più dinamico e originale, al bianco puoi accostare le piastrelle nere o blu; mentre se per il tuo bagno desideri un look più vivace, punta tutto sulle mattonelle a mosaico della colorazione che più ti piace.

Quando si ristruttura un vecchio bagno si deve pensare anche alla pavimentazione. I materiali più indicati sono il gres, il parquet e il cemento: scegli quello che più si addice ai tuoi gusti, tenendo conto che il parquet richiederà una maggiore manutenzione, mentre il gres e il cemento offrono un’ottima resistenza all’acqua e all’umidità.

Come si scelgono i sanitari?

Veniamo ora alla scelta dei sanitari per un bagno di 6 mq. In questo caso esistono due tipologie di opzioni fra cui scegliere: i sanitari a pavimento e i sanitari sospesi.

I vasi sospesi tendono ad avere un design più innovativo. Sono l’opzione più costosa e si sposano benissimo con i contesti moderni. Inoltre, il fatto che siano sospesi, crea spazio in bagno e contribuisce a rendere più semplici le operazioni di pulizia.

I sanitari a pavimento hanno una maggiore varietà di modelli e stili tra cui scegliere. A differenza di quelli sospesi, hanno più pezzi di ricambio e un costo più ridotto. Questo perché il wc è un pezzo unico, non ha bisogno di una cassetta da incasso, come nel caso di quello sospeso.

Quanto costa in definitiva rifare un bagno di 6 mq?

E quindi, quanto costa ristrutturare un bagno di 6 mq? Il costo medio per una stanza di questa grandezza va dai 1500€ ai 5000€. Il prezzo dipende molto dai lavori che si devono di effettuare e dai materiali scelti.

condividi