Quanto costa ristrutturare un bagno a Milano ?

Quanto costa ristrutturare un bagno a Milano? Scopriamo anche le fasi e le tempistiche per avere un quadro completo del servizio.

In questo nuovo post scopriremo quanto costa ristrutturare un bagno a Milano, quali sono le varie fasi del servizio e quanto tempo occorre per la consegna dei lavori. Insieme alla cucina, il bagno è la stanza della casa che viene più spesso riformata, poiché il suo uso continuo e l’usura ne richiedono una maggiore manutenzione.

Continua a leggere per maggiori dettagli.

Perché ristrutturare un bagno a Milano?

Prima di scoprire qual è il costo medio per questo tipo di intervento, cerchiamo di capire perché può essere fondamentale ristrutturare un bagno a Milano.

Per predisporre gli spazi in modo diverso, per risolvere malfunzionamenti idrici o semplicemente, per rendere il bagno un luogo più moderno e sofisticato. Sono tante le ragioni che possono spingerci ad assumere un’impresa specializzata in ristrutturazione bagni a Milano.

Costo demolizione pavimento

Le fasi che compongono la ristrutturazione di un bagno a Milano sono lunghe e complesse. Sarà dunque necessario ingaggiare una ditta specializzata per godere di installazioni di primo livello.

Si inizierà dalla demolizione del pavimento che consentirà di raggiungere le tubature. Lo smantellamento non viene svolto soltanto per posare le nuove tubazioni: nella ristrutturazione di un bagno è comune sostituire le vecchie piastrelle con nuove pavimentazioni per ammodernare la stanza. Per questo servizio viene applicato un costo che varia da 5€ a 10 € al mq.

Costo sostituzione impianto idraulico ed elettrico

Si procederà con la sostituzione dell’impianto idraulico con varianti nuove e moderne. Questo intervento è necessario soprattutto se il tuo bagno ha più di 15 anni. Ovviamente, gli allacciamenti dovranno essere eseguiti da una ditta specializzata secondo precise regole di pendenza e distanza tra curve. Il prezzo medio di un rifacimento impianto idraulico è di 1000€.

È molto probabile che l’intero impianto elettrico del bagno dovrà essere modificato per adeguarlo alla normativa vigente. Per questo servizio viene applicata una tariffa che può oscillare dalle 80€ alle 200€ al mq.

Costo posa pavimenti e sanitari

In genere, il prezzo della posa pavimenti oscilla dai 15€ ai 100€ al mq, a seconda dei materiali che sono stati scelti.

E per la posa dei sanitari? Anche in questo caso non è possibile stimare una spesa effettiva: se scegli pezzi di fascia media puoi ottenere servizi igienici a partire da circa 160€, se vuoi qualcosa di più sofisticato o esclusivo chiaramente il prezzo diventerà più caro.

Ristrutturazione bagno a Milano: i costi finali

Ma quanto tempo ci vuole per ristrutturare un bagno a Milano? Date le moltitudini di interventi da effettuare, prima che il locale sia nuovamente disponibile passeranno diversi giorni, in media dai 7 ai 10 giorni.

Il costo finale della ristrutturazione bagno a Milano dipenderà dai metri quadrati del bagno e dalle qualità dei materiali. Se poi si è optato per soluzioni di sanitari più moderne, è chiaro che il prezzo lieviterà: un piatto doccia tradizionale non ha certo lo stesso costo di un box doccia con sauna.

Un altro fattore di cui tenere conto è l’accessibilità del locale. Se si deve ristrutturare un bagno posto al piano terra e non vi sono particolari vincoli per l’allestimento del cantiere, la spesa sarà più sostenuta. Mentre, nel caso di un bagno posto ai piani alti di un condominio senza ascensore, la cifra subirà un aumento.

Ponendo come esempio un bagno di 6 mq, il costo della ristrutturazione “chiavi in mano” sarà compreso tra i 1500€ e i 6000€.

Speriamo di aver risolto i tuoi dubbi.

condividi